Biografia

Il Quartetto Sincronie è nato nel 2011 e si è formato e perfezionato presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del M° M. Da Silva e del M° A. Nannoni, presso l’Accademia “W. Stauffer” di Cremona nel corso tenuto dal Quartetto di Cremona e presso l’Accademia di Pinerolo con il M° A. Pinzaru.

Il quartetto ha preso parte a l’Académie International de Musique M. Ravel (Francia 2015), all’International Summer Academy (Austria 2016), e alla Savonlinna Music Academy (Finland- 2017). Previa selezione ha preso parte, con borsa di studio, al workshop “La creazione del timbro: gli strumenti ad arco amplificati” organizzato dalla Fondazione Cini di Venezia (2017); ha partecipato al programma di residenza artistica per giovani quartetti d’archi la Casa del Quartetto, organizzato dalla Fondazione I Teatri di Reggio Emilia (2018).

Premiato presso la II edizione del Concorso Internazionale di Interpretazione di musica contemporanea F. Mencherini (Cagli PU, 2013), il Quartetto è stato ospite in diversi festival e teatri: Stagione 2018 della Società del Quartetto di Vicenza, 54° Festival di Nuova Consonanza (Roma), Est-Ovest Festival (Torino), Festival dei Due Mondi di Spoleto, Rassegna Morellino Classica, Società Umanitaria di Milano, Rassegna Musicale “Giovani in Musica” di Ravenna, Palazzo Strozzi (Firenze, all’interno della mostra “Ai Weiwei Libero”), Auditorium Parco della Musica (Roma), Lizzano Festival, Rassegna musicale dei Giardini La Mortella, (Ischia), Teatro di Villa Torlonia (Roma), Guitfest Roma 2014, Festival Villa Pennisi in Musica.

Il Quartetto ha preso parte alla coreografia di danza contemporanea “Cacti” di A. Ekman presso il Teatro dell’Opera di Roma in qualità di quartetto in scena nella stagione 2017. Ha registrato per il programma “Inventare il tempo” di S. Cappelletto, trasmesso da Rai 5 nella puntata dedicata a “F. Schubert”.

Nel 2016 è stato selezionato per prendere parte al progetto “Le Dimore del Quartetto”.

Nel 2019 sarà quartetto in residenza per la Masterclass di composizione tenuta dal M° Daniele Bravi.

Repertorio

O. Adámek

“Rapid Eye Movements” (2005)

 

B. Bartok

Quartetto n. 3

 

L. van Beethoven

Quartetto op. 18 n. 3
Quartetto op. 74 “Le Arpe”
Quartetto op. 95 “Serioso”

 

L. Berio

“Glosse” (1997)

 

J. Brahms

Quartetto op. 51 n. 2
Quintetto per archi op. 111

 

D. Bravi

Quartetto n. 3 (2015)

 

F. Donatoni

“La souris sans sourire” (1988)

 

D. Glanert

Pas de Quatre (2006)

 

F. J. Haydn

Quartetto op. 1 n. 1
Quartetto op. 20 n. 2
Quartetto op. 20 n. 4
Quartetto op. 33 n. 1
Quartetto op. 50 n. 4
Quartetto op. 50 n. 6

 

L. Liviabella

Quarto Quartetto, “La Melanconia” (1955)

 

W. A. Mozart

Quartetto K 387
Quartetto K 428
Quartetto K 575
Quartetto K 285 con Flauto

 

F. Mencherini

“Miguel” per Quartetto d’Archi

 

F. Mendelssohn

Quartetto op. 13 n. 2
Quartetto op. 80

 

D. Nicolau

Quartetto op. 21 n. 3

 

M. Ravel

Quartetto in Fa Maggiore

 

G. Razaz

Tarot Cards (2004)

 

G. Scelsi

Quartetto n. 2 (1961)

 

A. Schnittke

“Canon in memoriam I. Strawinsky” (1971)

 

R. Schumann

Quartetto op. 41 n. 3
Quintetto op. 44 per pianoforte e archi

 

D. Sostakovich

Quartetto op. 110 n. 8
Quartetto op. 118 n. 10

 

A. Webern

Quartetto op. 28